Ebraismo, sionismo e stato d'Israele

Quarta Lettura annuale in memoria di Pietro Lombardini (1941-2007)

17 ottobre 2020, ore 10:00
Cinema Olimpia, via Tassoni 4, Reggio Emilia
Presiede: Luciano Guerzoni, membro del CdA della Fondazione Pietro Lombardini

Relatore: Piero Stefani (docente di Ebraismo presso la Facoltà Teologica dell'Italia Settentrionale, Milano)
 

Tre domande e tre risposte.
Che cos'è l'ebraismo? Torah (Legge), popolo, terra.
Che cos'è il sionismo? È la versione ebraica del problema delle nazionalità (risposta alternativa: una forma di messianismo secolarizzato).
Che cos'è lo stato d'Israele? È uno stato ebraico e democratico.
Nell'articolare queste tre schematiche risposte si dovranno compiere molte precisazioni, ma soprattutto si sarà obbligati a domandarsi quali relazioni si instaurano tra questi tre poli. La tensione tra la componente religiosa e quella laica presente nella società israeliana ha alle proprie spalle anche aspetti storico-istituzionali che rendono lo stato d'Israele una realtà inedita. Con apparente paradosso si potrebbe sostenere che Israele è unico perché costitutivamente plurale. Nello svolgimento del tema si prenderanno in considerazione alcuni documenti a iniziare dalla dichiarazione di indipendenza dello stato 1948.

Richiesta informazioni
Richiedi informazioni sulle nostre attività

* campi obbligatori

  * Acconsento al trattamento dei dati a norma del Regolamento UE 2016/679. Privacy policy